BARI NAPOLI TORINO
BOLOGNA PADOVA TRIESTE
FIRENZE PALERMO VERONA
GENOVA RIMINI VENEZIA
MILANO ROMA
linkEVENTI DEL 27/06/2017
tutti
locali
gallerie
concerti
disco
djset
festival
libri
musei
radio
riviste
teatri
cinema
degustazioni
video
010203
04050607080910
11121314151617
18192021222324
252627282930
http://www.misvago.it/banner.php
OTELLO DI LUIGI LO CASCIO
Quando: dal 18/03/14 al 23/03/14
Dove: Teatro Biondo Stabile - Via Roma 258, 90133 Palermo
Sito: www.teatrobiondo.it
INFO
Calendario delle rappresentazioni
Martedì 18 marzo, ore 21.00 – Turno Prime
Mercoledì 19 marzo, ore 17.30 – Turno Scuola
Giovedì 20 marzo, ore 21.00 – Turno Repliche A
Venerdì 21 marzo, ore 17.30 – Turno Promozionale
Sabato 22 marzo, ore 21.00 – Turno Repliche B
Domenica 23 marzo, ore 17.30 – Turno Domenicale

Debutta martedì 18 marzo, alle ore 21.00 al Teatro Biondo Stabile di Palermo, Otello di Luigi Lo Cascio liberamente ispirato all’omonimo dramma di William Shakespeare. Diretto e interpretato dallo stesso Lo Cascio nei panni di Jago, lo spettacolo vede la partecipazione di Vincenzo Pirrotta nel ruolo di Otello, di Valentina Cenni nel ruolo di Desdemona e di Giovanni Calcagno nel ruolo del soldato.
Le scene, i costumi e le animazioni sono di Nicola Console e Alice Mangano, le musiche di Andrea Rocca e le luci di Pasquale Mari. Prodotto dal Teatro Stabile di Catania ed Emilia Romagna Teatro Fondazione, Otello replicherà al Teatro Biondo fino a domenica 23 marzo.

Una novità assoluta, un Otello scarnificato, condensato nella sintesi estrema dei sentimenti, ridotto a quattro personaggi: il ruolo del titolo, Iago e Desdemona, ai quali si aggiunge l’invenzione di un soldato che si fa narratore, coscienza critica, coro.

Luigi Lo Cascio riassume il percorso che lo ha portato alla personale rivisitazione della tragedia del Bardo: «Mettere in scena l’intero testo, e per di più nella versione compiuta e statuaria dell’originale, appare impresa fuori misura. Così, insieme per prudenza e devozione nei confronti del modello, ho cercato di cavarne un soggetto fedele il più possibile agli spunti narrativi e ai rimandi alla fonte, ma intraprendente, nella ricerca di una via, fosse anche un vicolo, da aggiungere alla mappa sterminata che raccoglie le varianti, le trasposizioni, i calchi di questa tragedia candidamente misteriosa. Fortunatamente, il fatto che l’opera di Shakespeare, pur coinvolgendo lo spazio pubblico, rapidamente converga e punti al cuore di un dramma fortemente individuale, sembra autorizzare un lavoro di concentrazione e restrizione del campo d’azione. Ho cercato di mettere a fuoco soltanto alcune parti del testo, quelle che obbligano a confrontarsi con l’enigma di certe passioni umane».

Attraverso l’uso dei versi e con una scrittura in cui la lingua italiana e quella siciliana si fronteggiano a colpi di endecasillabi, il plot si presenta modificato già nella sequenza temporale. Come spiega l’autore: «Si comincia dalla fine del testo di Shakespeare. La tragedia di Otello è già compiuta. Un soldato che ha assistito agli avvenimenti, non sopportando le distorsioni e i travisamenti con cui la vicenda rischia di venire tramandata, racconta la storia del suo amato generale, praticando alcune infrazioni alla realtà in nome di una verità più radicale. Nella sua versione, la storia di Otello è la storia di un uomo. E ciò che lo conduce al compimento del suo atto scellerato non è dovuto alle implicazioni che derivano dal colore nero della pelle. Ma da quella differenza fondamentale che talvolta, invece di generare un incontro tutto da costruire in virtù del desiderio, può spalancare un varco da cui può irrompere un odio smisurato. Questa differenza è quella tra uomo e donna».

Durata: 100’ senza intervallo
Today And Tonight
DiscotecheRistoranti
DiscopubPizzerie
BirrerieRistoranti etnici
PubTaverne/osterie
EnotecheCocktail bar
Music clubCreperie
LudotechePaninoteche
Sexy clubBar/gelaterie
dove dormire
HotelBed & Breakfast
VIGNETTELUI E LEI
BARZELLETTEFORUM
VIDEO BUFFICHAT
FOTO BUFFEDIRECTORY
PIATTI ETNICICOCKTAILS
GIOCHI
/Palermo/index.php?zone=speeddate
ARTETELEVISIONE
TEATROGOSSIP
CINEMAOROSCOPO
banner pubblicitari segnala un locale segnala un evento
Copyright 2001-2017 Misvago.it       PRIVACY    Cookie Policy    DISCLAIMER    CONTATTI    LINKS    SPEED DATE    SPEED VACANZE