BARI NAPOLI TORINO
BOLOGNA PADOVA TRIESTE
FIRENZE PALERMO VERONA
GENOVA RIMINI VENEZIA
MILANO ROMA
linkEVENTI DEL 20/11/2018
tutti
locali
gallerie
concerti
disco
djset
festival
libri
musei
radio
riviste
teatri
cinema
degustazioni
video
010203
04050607080910
11121314151617
18192021222324
252627282930
http://www.misvago.it/banner.php
MALÌA
Quando: dal 16/10/13 al 20/10/13
Dove: Teatro Vascello - Via Giacinto Carini, 78
Sito: www.teatrovascello.it
INFO
MALÌA
di Gianni Guardigli
regia Ida Bassignano
con
Stefania Felicioli (nel ruolo di Maria)
Elisabetta Piccolomini (nel ruolo di Anna)
scene e costumi Claudia Calvaresi
musiche originali Alberto Antinori
disegno luci Gianluca Cappelletti
assistente alla regia e organizzazione Ester Tatangelo
produzione La Fabbrica dell'Attore – Teatro Vascello
Studio 12 – diretto da Isabella Peroni

PRIMA ASSOLUTA

Ida Bassignano mette in scena Malia un nuovo testo di Gianni Guardigli.
Tra vestiti come miracoli colorati la sarta Maria (interpretata da Stefania Felicioli) si incontra e si scontra con l’amica Anna (Elisabetta Piccolomini) svelandoci questa malìa come una magia in una quotidianità ottimista della provincia emiliana. Malia è seduzione subita e mai sopita per un idolo del passato, Mal dei Primitives, è anche incanto e vanto di un figlio che ammalia la folla del paese e che avvicina la sarta alla madre di Cristo per coincidenze e affinità. Malia è anche la ‘dizione cinese’ del nome della donna (Maria) pronunciato dall’immigrata asiatica che spia la sua arte sartoriale fino a replicarne perfettamente il segno e la precisione.
In realtà la vera ‘malìa’ è quella di una donna che non si arrende a tutti i rovesci che le si abbattono addosso, quelli di una vita qualsiasi che pure su di lei si accaniscono e trovano argine solo nel suo buon senso e nella sua ironia. Certo è credulona, o ingenua, come oggi non ci si potrebbe più permettere, Maria. Ma è quasi schiacciata, nonostante furbizia e carattere, dal peso della storia: tutti i fatterelli che racconta, interloquendo con Anna, un’altra figura femminile saggia e colta (forse un alter ego agli antipodi, o forse una testimone-narratrice), sono il frutto degli anni del nostro benessere, dal boom cosiddetto degli anni ’60 fino allo stallo critico di oggi, che non è solo economico e finanziario.
Tutto lascia un segno nella vita di Maria, che solo per qualche malìa, davvero, non vuole perdere la speranza. Anche solo di una qualche ‘normalità’, dentro l’ovattato calore della provincia emiliana. Che solo d’estate e nella memoria si spinge fino alla Riviera di Gabicce, dove in una notte lontana la malìa si fece magìa, con l’incontro ravvicinato con l’eroe di vinile, la visione della felicità e l’arrivo di un figlio. Ma lei non si è mai scomposta, ha continuato a tagliare e cucire abiti bellissimi, imbastendo allo stesso modo anche la sua vita modesta. In cui ogni spettatore potrà misurare e verificare la propria.
Da questo testo scritto da Gianni Guardigli (romagnolo di Forlì) emana forte l’odore e il sapore di una terra. Ma senza nessuna retorica patriottarda o secessionista, quanto invece ricchezza di un umore e di una caratterialità positivi, che può permettersi di commuovere giocando con i modelli di illusioni e consumi facili e universali.

Teatro Vascello
Via G Carini, 72 Tel 065881021
www.teatrovascello.it
da mercoledì a sabato ore 21.00 - domenica ore 18.00
Today And Tonight
DiscotecheRistoranti
DiscopubPizzerie
BirrerieRistoranti etnici
PubTaverne/osterie
EnotecheCocktail bar
Music clubCreperie
LudotechePaninoteche
Sexy clubBar/gelaterie
dove dormire
HotelBed & Breakfast
VIGNETTELUI E LEI
BARZELLETTEFORUM
VIDEO BUFFICHAT
FOTO BUFFEDIRECTORY
PIATTI ETNICICOCKTAILS
GIOCHI
/Roma/index.php?zone=speeddate
ARTETELEVISIONE
TEATROGOSSIP
CINEMAOROSCOPO
banner pubblicitari segnala un locale segnala un evento
Copyright 2001-2018 Misvago.it       PRIVACY    Cookie Policy    DISCLAIMER    CONTATTI    LINKS    SPEED DATE    SPEED VACANZE