BARI NAPOLI TORINO
BOLOGNA PADOVA TRIESTE
FIRENZE PALERMO VERONA
GENOVA RIMINI VENEZIA
MILANO ROMA
linkEVENTI DEL 21/11/2017
tutti
locali
gallerie
concerti
disco
djset
festival
libri
musei
radio
riviste
teatri
cinema
degustazioni
video
01020304
05060708091011
12131415161718
19202122232425
2627282930
http://www.misvago.it/banner.php
GIANNI SANJUST QUINTET
Quando: il 15/03/14
Dove: Cotton Club - Via Bellinzona 2 00198 Roma
Sito: www.cottonclubroma.it
Email: info@cottonclubroma.it
INFO
Roma, 15 Marzo, sul palco dello storico locale romano sale è una delle band più attive della capitale, presente sulle scene da oltre 20 anni. Un sound inconfondibile e unico grazie anche al clarinetto solista in omaggio alle formazioni “dixieland”. Il quintetto propone il repertorio dei cosiddetti “evergreen” della storia del jazz, a partire dagli Anni ’20 ad oggi, interprentando i grandi successi di autori come Berlin, Gershwin, Porter, Ellington, rivisitati con nuovi arrangiamenti sempre all’insegna della semplicità e del buon gusto. Tra le sue composizioni più note di Gianni Sanjust possiamo elencare la colonna sonora del II° episodio di Capriccio all´italiana e Il Mostro della domenica con la regia di Steno. Negli anni sessanta invece Sanjust è stato autore dei testi di Paolo Conte, Bobby Solo, e molti altri.
Leggi di più su Gianni Sanjust su wikipedia – http://it.wikipedia.org/wiki/Gianni_Sanjust
Gianni studia il clarinetto da autodidatta. Nel 1952 insieme a Peppino De Luca forma i “Traditional Dixielanders” con cui suona fino al 1955, anno in cui entra nella Seconda Roman New Orleans Jazz Band con cui rimane fino al 1960, anno in cui viene sostituito da Lucio Dalla. Dal 1960 al 1962 suona con Romano Mussolini. Successivamente si trasferisce a Milano per un importante incarico per la casa discografica Dischi Ricordi e si inserisce nei gruppi locali di jazz tradizionale. Nel 1977 torna a Roma e riprende la sua attività jazzistica quasi a tempo pieno alternandola alla sua attività di produttore discografico. Nella sua lunga carriera ha suonato con Chet Baker, Lee Konitz, Wild Bill Davison, Billy Butterfield, Ralph Sutton, Dan Barrett, Oscar Klein, Romano Mussolini, Lino Patruno, Bruno Longhi in binomio nell´ Italian Clarinet Summit, Enzo Randisi, Franco Ambrosetti, Gianni Basso, Dino Piana, Guido Pistocchi, Umberto Cesari, Enrico Rava, Eddy Palermo, Carlo Loffredo e tanti altri. Oltre ad aver curato le musiche di numerosi progetti cinematografici è possibile vedere Sanjust nel film “C’era una volta in America” di Sergio Leone.
Antonello Vannucchi: pianoforte
Guido Giacomini: contrabbasso
Lucio Turco: batteria
Francesca Faro: voce
Gianni Sanjust: clarinetto
Today And Tonight
DiscotecheRistoranti
DiscopubPizzerie
BirrerieRistoranti etnici
PubTaverne/osterie
EnotecheCocktail bar
Music clubCreperie
LudotechePaninoteche
Sexy clubBar/gelaterie
dove dormire
HotelBed & Breakfast
VIGNETTELUI E LEI
BARZELLETTEFORUM
VIDEO BUFFICHAT
FOTO BUFFEDIRECTORY
PIATTI ETNICICOCKTAILS
GIOCHI
/Roma/index.php?zone=speeddate
ARTETELEVISIONE
TEATROGOSSIP
CINEMAOROSCOPO
banner pubblicitari segnala un locale segnala un evento
Copyright 2001-2017 Misvago.it       PRIVACY    Cookie Policy    DISCLAIMER    CONTATTI    LINKS    SPEED DATE    SPEED VACANZE